1º Summit sulla MMT | Rimini 24/25/26 Febbraio 2012

Ho partecipato con entusiasmo al primo summit sulla Modern Money Theory (Teoria Monetaria Moderna) in Italia. Presentato da Paolo Barnard i relatori erano:

 

William Black (J.D., Ph.D.,Associate Professor of Law and Economics at the University of Missouri-Kansas City)

Michael Hudson (President of The Institute for the Study of Long-Term Economic Trends -ISLET-, a Wall Street Financial Analyst)

Stephanie Kelton (Ph.D., Associate Professor of Economics at the University of Missouri-Kansas City)

Marshall Auerback (expert in investment management)

Alain Parguez (Emeritus Professor of Economics Ist Class, Université de Franche-Comté at Besançon – France– Faculty of Law, Economics and Political Science).

 

È stata una faticaccia immane, perché stare seduto ad ascoltare per ore concetti assolutamente nuovi su come funziona l’economia, è realmente impegnativo, soprattutto quando siamo cresciuti in un contesto dove non ti devi chiedere da dove vengono i soldi, perché tanto c’è uno più esperto che ci pensa lui, attraverso tutta una serie di paroloni che servono a non farti capire nulla.

 

Bene.

Il summit è durato 3 giorni, perché partiva dal venerdì sera, probabilmente per invitare la gente a pernottare a Rimini già da quella sera. Ed essere così pronti il sabato mattina, per le prime sessioni.

 

Sabato è stata in assoluta la giornata più lunga, perché siamo tornati al 105 Stadium di Rimini dove si è tenuto tutto il summit, per stare praticamente lì tutta la giornata fino a sera tardi.

 

Domenica invece dopo il primo pomeriggio, la gente si stava organizzando per la partenza.
 

In alcuni video troverete nella descrizione le slide di riferimento. Tenete in considerazione che non sempre c’è una corrispondenza esatta. Per questo ho raccolto in un unico file ZIP, tutte le slide che ritenevo pertinenti agli interventi nei summit, dove ognuno dovrebbe eventualmente confrontare personalmente le slide con i video.
 

Per poter assimilare tutto quel materiale, mi ci è voluto qualche anno, grazie anche al fatto che sono stati fatti dei video, di cui ho raccolto una playlist anche sul mio canale

 

Buona Visione.

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Trascrivi il codice generato nell'immagine
Image CAPTCHA
MAIUSCOLE & minuscole contano!